Nella speranza che l'emergenza sanitaria rientri al più presto, i vertici del mondo calcistico lavorano al ritorno sul campo. La Lega pensa a finire il campionato in estate, considerando che dalla ripresa degli allenamenti all'ipotetica ripartenza della stagione ora bloccata, servirà un mese per fare rientrare i giocatori in condizione. Intanto si fanno i calcoli sulle perdite economiche dovute al fermo, con i debiti della Serie A che continuano a salire. I Club lavorano al contenimento del colpo economico subito, per cercare di registrare meno danni possibili. Nel frattempo si parla di mercato con il Bologna pronto alla firma per il rinnovo di Rodrigo Palacio, in scadenza a giugno. Anche in serie C si lavora per la ripresa con i Club che predicano unità di intenti per salvare la stagione. A Modena, poi, l'attaccante Tulissi racconta l'odissea sanitaria vissuta dai genitori residente a Bergamo, città fortemente colpita dal virus. Di seguito i titoli della rassegna di Via Emilia: 

L'apertura de La Gazzetta dello Sport: "2.500.000.000€"
L'apertura del Corriere dello Sport: "Scontro sulle fughe"
L'apertura di Tuttosport: "Finirà così!"

QS in prima pagina: "La Serie A d'estate come i Mondiali: è il sogno di tutti"
Il Messaggero: "Giochi e non solo. 2021, l'abbuffata"
La Stampa: "Affari in sospeso"
Corriere di Bologna: "Il risiko per evitare danni milionari"

Gazzetta di Parma: "Il premier Conte scrive ai parmigiani"
Corriere della Sera: "Il calcio spaccato"
Corriere dello Sport - Stadio : "Palacio e Bologna, stop and go"
Gazzetta di Modena: "Tulissi: 'Ho avuto paura per la mia famiglia'"

Gazzetta dello Sport sui rossoblù: "Medel torna Pitbull: Bologna lo aspetta"
Corriere dello Sport: "Rimini, uniti per ripartire subito"
Corriere della Sera (Ed. Bergamo): "Il mercato extra large e il nodo Pasalic"

Sezione: Altre notizie / Data: Gio 26 Marzo 2020 alle 09:40
Autore: Micol Malaguti
Vedi letture
Print