Continua il momento no per Mattia Destro in casa Bologna. Il centravanti infatti sta deludendo le attese in quella che doveva essere la stagione del rilancio sancita anche da patto con il tecnico Sinisa Mihajlovic che per tutta l'estate lo aveva difeso e protetto togliendolo anche dal mercato e concedendogli poi la maglia da titolare in tre occasioni (Pisa in Coppa Italia, SPAL e Roma in campionato). Una fiducia non ripagata visti gli zero gol all'attivo e un rendimento opaco culminato con tre panchine di fila. Un inizio negativo in campo a cui si somma ora l'infortunio al ginocchio che potrebbe tenerlo fuori per qualche tempo.

Stop fisico e non solo perché, come riporta Il Resto del Carlino, anche sul fronte rinnovo è tutto fermo con la promessa di riparlarne a dicembre (stesso discorso vale per Danilo e Blerim Dzemaili) anche se un rendimento al di sotto delle attese e quest'ultimo infortunio non depongono a favore del numero 22.

Sezione: Bologna / Data: Lun 14 Ottobre 2019 alle 11:18
Autore: Tommaso Maschio
Vedi letture
Print