Una doppietta di buona fattura e un rigore procurato: non saranno certo i numeri di una buona prestazione contro la Virtus Bolzano a restituire a Mattia Destro il posto da attaccante titolare del Bologna, ma costituiscono un indizio. Un indizio della ferrea volontà di mettersi in gioco e riguadagnare la fiducia di allenatore, staff e tifosi, i quali hanno di fatto applaudito copiosamente la voglia del numero 22. I quotidiani riportavano stamattina gli apprezzamenti verso la prestazione dell’attaccante, che ha confermato nelle scorse settimane la volontà di giocarsi l’ultimo anno di contratto in rossoblu.

Sezione: Bologna / Data: Dom 21 Luglio 2019 alle 19:43
Autore: Edoardo Frati / Twitter: @edoardo.frati
Vedi letture
Print