Thomas Olsen, padre di Skov che doveva partire domani per il ritiro per iniziare la sua nuova avventura con il Bologna, ha rilasciato quale dichiarazione alla testata danese B.T. sul futuro calcistico di suo figlio: "In questo momento è immerso nei suoi pensieri: Andreas è un ragazzo giovane me prudente, comprendo molto bene le sue preoccupazioni. È una decisione importante e sta bene anche  al Nordsjælland: in molti hanno buoni consigli per lui su ciò che dovrebbe o non dovrebbe fare. Fortunatamente, è molto bravo a gestire se stesso: ora sta riflettendo e poi vedrà cosa fare. E' stato bello poter scendere a Bologna per vedere le condizioni: non sarebbe arrivato a questo punto se i club non fossero d'accordo tra loro". Stando alle parole del padre, non sarebbe dunque una questione finanziaria: "In generale, i dettagli economici non sono essenziali: a lui, come diciannovenne, importa avere un progetto attorno a sè e giocare il più possibile. Non gli importa di avere solamente un buon reddito. Adesso vedremo cosa decide di fare".

Sezione: Bologna / Data: Mer 10 Luglio 2019 alle 18:41
Autore: Edoardo Frati / Twitter: @edoardo.frati
Vedi letture
Print