L'edizione odierna della Gazzetta dello Sport riporta un'analisi dettagliata sui bilanci delle società di Serie A. Per quanto riguarda il Bologna, si parla di 157 milioni di investimenti messi a disposizione da Joey Saputo nei suoi anni di presidenza. L'imprenditore canadese è approdato a Bologna nel 2014 e, in quasi 6 anni, ha raggiunto la suddetta quota. Nel corso della scorsa stagione (2018/19, ndr), in particolare, sono stati versati ben 17,5milioni, comprensivi dello sforzo supplementare compiuto nel corso del mercato invernale in ottica salvezza. A questi vanno aggiunti i successivi 15 milioni usciti dalle casse del Club tra luglio e settembre 2019. A conti fatte l'analisi del quotidiano dimostra che il Bologna non è autosufficiente: nel 2018-19 il debito dei rossoblù ha sfiorato quota 21,7 milioni, non compensati dall'aumento di capitale effettuato. 

Sezione: Bologna / Data: Gio 26 Marzo 2020 alle 12:48
Autore: Micol Malaguti
Vedi letture
Print