L'inserto sportivo de La Nazione, a cura QS, rende nota la storia della trattativa che ha portato Erick Pulgar da Bologna a Firenze. I due club avevano iniziato a parlare a metà giugno, quando si ragionava sul prestito con diritto di riscatto e sull' inserimento di contropartite tecniche. Al Bologna interessava particolarmente la soluzione Simeone: scambio alla pari. Ma la Fiorentina valutava il Cholito più degli 11 milioni che il Bologna chiedeva per Pulgar. Così le parti si sono allontanate, fino al blitz di Pradè e Barone a inizio agosto: l' ultima offerta per Pulgar è 10 milioni in contanti e subito. Il sì arriva quasi subito. Il 9 agosto visite mediche e firme.

Sezione: Bologna / Data: Lun 9 Settembre 2019 alle 13:16
Autore: Edoardo Frati / Twitter: @edoardo.frati
Vedi letture
Print