La Gazzetta dello Sport, come di consueto in questo periodo, ha studiato gli stipendi dell'intera Serie A, evidenziando la spaventosa differenza che corre tra le società di alta classifica e le altre: la Juventus spende dieci volte il Bologna, che ha in Mattia Destro il giocatore più pagato della rosa. Dopo l'italiano, ecco arrivare i nuovi acquisti: Medel, poi i riscattati Soriano e Sansone. Skov Olsen si attesta a metà classifia coi suoi 800 mila euro, mentre il meno remunerato della rosa è il giova Corbo. 

Destro (2)
Medel (1,5)
Sansone (1,5)
Soriano (1,5)
Dzemaili (1,2)
Orsolini (1)
Poli (1)
Palacio (1)
Santander (1)
Skorupski (0,9)
Danilo (0,8)
Skov Olsen (0,8)
Denswil (0,8)
Dijks (0,8)
Mbaye (0,8)
Tomiyasu (0,6)
Krejici (0,6)
Svanberg (0,5)
Schouten (0,5)
Bani (0,5)
Paz (0,4)
Da Costa (0,35)
Corbo (0,3)

Sezione: Bologna / Data: Mar 10 Settembre 2019 alle 11:04
Autore: Redazione ViaEmilia / Twitter: @ViaEmiliaNews
Vedi letture
Print