Il Corriere di Bologna focalizza l'attenzione sui 'paradossali' numeri del Bologna di inizio campionato, specie quelli riguardanti la differenza reti: 17 gol subiti (dieci negli ultimi cinque turni) che vanificano molti dei 15 gol realizzati. Una squadra offensiva e propositiva non è un alibi nei confronti di una fase difensiva insufficiente, come dimostrato dai numeri della squadra nei mesi di Mihajlovic della scorsa stagione. Nelle ultime diciassette giornate del campionato 2018/19 infatti Mihajlovic ha potuto contare su una squadra capace di segnare 32 gol subendone appena 22 ed il confronto con le medie attuali appare decisamente impietoso. Le reti fatte sono crollate da 1,88 a 1,36 a partita mentre quelle subite sono aumentate da 1,29 a 1,55.

Sezione: Bologna / Data: Mer 6 Novembre 2019 alle 18:23
Autore: Edoardo Frati / Twitter: @edoardo.frati
Vedi letture
Print