Intervenuto in zona mista a margine della bella vittoria ottenuta dal Bologna a Napoli, il portiere rossoblù Lukasz Skorupski ha parlato della prestazione e dei tre punti conquistati. Tra gli altri anche un pensiero sul gol di Llorente arrivato dopo una ribattuta proprio del portiere del Bologna. 

Complimenti per la vittoria, ottenuta nonostante l'handicap iniziale dello svantaggio
"È una gran vittoria cotro una grande squadra che in questo momento è un po’ in crisi. Abbiamo fatto ciò che ci ha chiesto il mister, cioè lasciare il cuore in campo, lo abbiamo fatto ed è arrivato il risultato".

Cosa è successo il gol del Napoli?
"Ho fatto la parata poi simo stati sfortunati, hanno fatto gol a porta vuota sulla respinta".

Il Bologna ha ripreso la partita e l’ha vinta
"Il primo tempo penso che abbiano guidato loro la partita poi con l’entrata e il gol di Skov Olsen la gara è cambiata e siamo riusciti a portarla a casa".

Qualche difficoltà sulle uscite?
"Quello che potevo prendere l’ho preso. Davanti avevo un attaccante come Llorente, molto alto, un avversario difficile".

La vittoria potrà risollevare Miha che si era detto molto arrabbiato?
"Lui aveva tutte le ragioni per essere arrabbiato. Questa settimaan abbiamo lavorato di più e bene, la vittoria la dedichiamo a lui, ai tifosi e a noi come gruppo".

Che effetto ti ha fatto rivedere Sinisa?
"Mi sono commosso, purtroppo queste situazioni le conosco perchè le ho vissute da vicino. Lui sta affrontando tuto molto bene, speriamo che torni con noi come è stato questa settimana. Mercoledì c’è la coppa e vogliamo vincerla, da domani torniamo a lavorare".

Fino ad ora c’era stata la prestazione ma non i punti
"Alla fine conta sempre il risultato, perché l'importante sono i punti".

Un pensiero per i tifosi?
"Li saluto, sono stati grandi anche stasera. Tornefemo forti come prima e ci toglieremo tante soddisfazioni tutti insieme".

Sezione: Bologna / Data: Dom 1 Dicembre 2019 alle 21:10
Autore: Micol Malaguti
Vedi letture
Print