Skorupski 5.5 - Non impeccabile in occasione dei tre gol subiti, in generale dà meno sicurezza del solito al reparto difensivo.

Tomiyasu 5.5 - Anche il giapponese va in difficoltà nel primo tempo; si riscatta parzialmente nella ripresa giocando in modo più propositivo.

Bani 6 - Il primo gol in Serie A basta per strappare una sufficienza in una gara  per molti versi non brillante (dal 54’ Poli 6.5 - Subito grande energia in campo e grande esempio per i compagni)

Denswil 6 - La sua partita sarebbe da 4 per come concede a Donnarumma il colpo di testa dell’1-0 e per come gioca impacciato. Il gol del 3-3, però, lo riscatta.

Dijks 5.5 - Spinge poco e male per tutta la partita: è ancora lontano dalla migliore condizione che lo rende un terzino straripante.

Medel 6.5 - Nel buio del primo tempo è l’unico che ci mette grinta e prova ad ordinare le idee; nella ripresa si abbassa a difensore centrale senza calare d’intensità.

Dzemaili 5 - Scialba prestazione, senza nerbo né estro. Non a caso sostituito all’intervallo. (dal 46’ Santander 5.5 - Ha una ghiottissima occasione ma la sbaglia clamorosamente mandando a lato)

Orsolini 7.5 - Primo tempo così così, poi mette la quinta e diventa imprendibile: assist del 2-3 e gol del 4-3 il suo score finale.

Soriano 5.5 - Perde completamente Cistana in occasione del 3-1, per il resto fatica ad entrare in ritmo partita e a rendersi pericoloso.

Sansone 6 - L’assist per Bani, qualche buono spunto, un paio di occasioni sprecate.

Palacio 7.5 - Eterno. Il leader che si prende la squadra sulle spalle e la porta via dalle sacche in cui si era infilata. Un gol, un assist e tanta personalità utilissima. (dall’88’ Skov Olsen sv)

Sezione: Bologna / Data: Dom 15 Settembre 2019 alle 17:30
Autore: Dario Ronzulli / Twitter: @DaRonz82
Vedi letture
Print