"Il sostituto di Pulgar ancora non si vede", Così titola l'edizione odierna del Corriere di Bologna. Tra infortuni e cessioni, a pochi giorni dalla prima partita che conta il Bologna si ritrova con un centrocampo che definire sperimentale è un eufemismo: oltre al titolare che lo staff tecnico aveva richiesto per giocare al fianco di Pulgar, ora manca anche lo stesso cileno mentre Schouten e Dzemaili stanno rientrando da infortuni. Di fatto i rossoblù hanno fatto l’intero mese di preparazione senza la mediana titolare e sul mercato ora sembrano in difficoltà, nonostante abbiano chiuso le cessioni necessarie per sfoltire il reparto: Nicolas Dominguez del Velez resta l’obiettivo principale ma è una pista che sembra complicarsi con il passare dei giorni, anche se ieri l’Udinese prendendo Walace dall’Hannover (pari ruolo ed extracomunitario) sembra essersi allontanata dall’argentino, seguito anche da Genoa e Celta Vigo.

Sezione: Bologna / Data: Mar 13 Agosto 2019 alle 07:55
Autore: Alessandro Tedeschi
Vedi letture
Print