Ultima giornata di preparazione a Casteldebole per il Bologna, che domani partirà per Castelrotto per restarvi fino al 20 luglio. Rientrati alcuni Nazionali, alcuni dei quali con la valigia in mano. In viaggio anche Fenucci e Bigon, anche se verso il Canada per raggiungere Saputo. Saranno giorni decisivi per decidere le strategie di mercato nell'immediato futuro della società. La sintesi di ViaEmilia: 

COSA FA SKOV OLSEN?: La notizia di giornata è stata senza dubbio l'imprevista ripartenza di Skov Olsen per casa sua, in Danimarca. Come testimoniato anche dal padre Thomas, il ragazzo si riserva qualche giorno per pensare bene al proprio futuro. Scongiurata un'offerta al rialzo da un'altra squadra, ma si fa strada la possibilità di rimanere un altro anno al Nordsjaelland fino alla scadenza naturale del contratto.

PIANO B: Qualora la trattativa dovesse saltare, la società potrebbe ripiegare su un altro attaccante duttile, come Manolo Gabbiadini. Sportitalia riporta di nuovi contatti con la Sampdoria, per la quale il giocatore non sarebbe incedibile.

NECESSITA' DI SFOLTIRE: Nel frattempo, si fa pressante l'esigenza di operare anche in uscita. Felipe Avenatti è stato ceduto allo Standard Liegi a titolo definitivo. Rientrati a Casteldebole nella giornata di oggi anche Nagy e Krejcì: convocati per la partenza in ritiro, averli presenti sarà importante per confrontarsi in prima persona sulla strada da intraprendere. Con loro, in uscita anche Donsah, Helander, Falcinelli, Falletti e uno tra Dzemaili e Poli, più il primo del secondo.

Sezione: Bologna / Data: Mer 10 Luglio 2019 alle 20:15
Autore: Edoardo Frati / Twitter: @edoardo.frati
Vedi letture
Print