Ultimi giorni di Castelrotto per il Bologna, che nella serata di ieri ha riabbracciato Orsolini e Calabresi. Oggi Mitchell Dijks si è presentato motivato e responsabilizzato in conferenza stampa mentre il club cerca un suo vice. Santander si promette al Bologna ancora a lungo. La sintesi di ViaEmilia:

IDEE CHIARE ROPERO: Nessuna ipotesi Cina per Federico Santander, che alla trasmissione paraguaiana Cardinal Deportivo ha chiarito le sue intenzioni per la stagione appena iniziata: “Il mio futuro è in Italia. La Cina? No, tutte falsità. Io non ho ricevuto nulla. Non voglio muovermi perché la Serie A è uno dei migliori campionati e voglio lottare per una maglia”.

RESPONSABILITÀ DIJKS: Si sente responsabilizzato dopo il suo primo anno italiani, Mitchell Dijks, che in conferenza ha chiarito anche alcune voci di mercato che lo riguardavano: “Alcuni club hanno parlato col mio agente e tra questi c’era anche il Milan. Io sono contento a Bologna e voglio stare qui anche questa stagione perché é importante. La Roma? Davvero, molti club hanno chiamato il mio agente, ma non posso dirli tutti”.

SI CERCA IL SUO VICE: il Bologna pensa a Federico Dimarco come vice-Dijks sulla fascia sinistra: rientrato all'Inter dal prestito al Parma, è un'idea già conosciuta alle menti di Bigon e soci e potrebbe rifarsi insistente nelle prossime settimane. 

Sezione: Bologna / Data: Ven 19 Luglio 2019 alle 20:15
Autore: Edoardo Frati / Twitter: @edoardo.frati
Vedi letture
Print