Nico Domínguez, dopo l'esordio convincente con la maglia del Bologna nel match contro la SPAL, è intervenuto nella zona mista del Dall'Ara: "Sono molto contento di essere a Bologna, mi sono sentito bene alla prima da titolare. Sicuramente devo crescere e lavorare".

La Serie A è un campionato molto tattico. Hai fatto più fatica nel finale?
"Ero pronto, quindi non ho finito la partita stanco. Ho giocato uomo contro uomo nel primo tempo, poi si è complicata un po', però continuiamo così".

Cosa ti ha detto Mihajlovic quando hai saputo che saresti stato titolare?
"Mi ha detto che mi sarei dovuto confrontare con Veloso, che è un grande giocatore".

Quanta differenza c'è tra il campionato italiano e quello argentino?
"C'è differenza, quello italiano è sicuramente più tattico. In Argentina si corre molto, ma non c'è così tanta tattica. Io mi devo abituare presto per entrare al meglio nel gioco della squadra".

Hai dimostrato grande personalità.
"Sono sempre stato così. Mi piace parlare molto in campo, poi il gruppo mi ha accolto molto bene, dandomi molta fiducia fin dall'inizio".

La prossima settimana ci sarà il derby con il Parma.
"Ho visto la partita dell'andata, speriamo di riuscire a vincere".

Sezione: Bologna / Data: Dom 19 Gennaio 2020 alle 18:15 / Fonte: dall'inviato a Bologna, Antonio Parrotto
Autore: Luca Chiarini
Vedi letture
Print