Intervenuto ai microfoni di ViaEmilia, l'ex tecnico rossoblù Franco Colomba ha così parlato dell'inizio di stagione del Bologna: "Il club felsineo si è consolidato a livello societario, ora si sta cercando di fare altrettanto anche sotto l'aspetto tecnico. Il Bologna quest'anno ha mostrato due volti: uno molto qualitativo sotto il piano del gioco, e uno un po' impacciato sotto l'aspetto realizzativo e difensivo. La squadra ha raccolto meno di quanto seminato, la classifica non è brillantissima, però i rossoblù giocano bene".

Quanto sta mancando ai giocatori la presenza fisica di un tecnico carismatico come Mihajlovic?
"Mihajlovic è importantissimo, è colui che ha trasformato radicalmente la squadra nella scorsa stagione. E poi ha dato un'impronta importante anche a questo inizio di campionato. Ora manca, e la sua assenza è indubbiamente pesante, anche se i suoi collaboratori stanno facendo un buon lavoro: non si può dire che la squadra sia allo sbando, ha mantenuto la fisionomia combattiva del proprio tecnico".

Quanto e come cambierebbe la squadra con l'ipotetico arrivo di Ibra?
"Innanzitutto credo che per ora sia una cosa campata in aria, però è chiaro che un Ibra in forma la trasforma eccome la squadra, sarebbe utilissimo".

Qual è il giocatore che, secondo lei, sin qui ha dato il maggiore apporto alla squadra?
"Il Bologna è una squadra che punta sul gioco collettivo, ma Orsolini è quello che ha colpito di più l'occhio, perché ha delle giocate molto interessanti fatte di tecnica ma anche di forza fisica. E' un giocatore che ha stupito per la rapidità con cui si sta imponendo. Ma anche Palacio è un giocatore di grande qualità, ha grande generosità. Loro due, assieme a Sansone, hanno dato il maggior apporto alla squadra sino ad ora".

Come vedrebbe Orsolini all'Europeo?
"Molto dipenderà dall'atteggiamento tattico che vorrà adottare Mancini. Orsolini, messo nella sua posizione ideale, ossia a destra, può entrare e cambiar passo alla squadra. Ma questi sono problemi del commissario tecnico, non spetta a me decidere".

Sezione: Bologna / Data: Dom 17 Novembre 2019 alle 20:15
Autore: Vito Aulenti / Twitter: @vitoaul
Vedi letture
Print