Il tecnico del Sassuolo femminile Gianpietro Piovani ha parlato dopo la rotonda vittoria contro l’Hellas Verona Women elogiando le proprie ragazze per la prestazione e soffermandosi su alcune individualità: “Sono contento per le ragazze e la bella prestazione fatta. Nei primi 20 minuti la squadra era un po' tormentata, ma dopo il cambio di modulo le cose sono migliorate. Nonostante l’avessimo provato poco le ragazze l’hanno messo in pratica al meglio conquistando un vittoria importante. La dedichiamo a Pondini, il cui infortunio non ci voleva e che pare più grave del previsto. È una ragazza straordinaria, che non si tira mai indietro e questo ci rammarica un po' nella gioia generale del risultato. Perdiamo una giocatrice fondamentale”.

La svolta è arrivata grazie all’ingresso di Claudia Ferrato

“Nel preparare la partita ho detto che le giocatrici più importanti sono quelle che vengono dalla panchina. Già nell’ultima gara era entrata in maniera positiva conquistando un calcio di rigore, oggi le ho detto di fare altrettanto e mi ha ripagato ampiamente. L’ho fatta entrare perché eravamo troppo difensive, palleggiavamo molto dietro, ma non riuscivamo a portare palla avanti. Volevo sfruttare al meglio le nostre caratteristiche e la squadra nel fare questo ha vinto meritatamente”

Da sottolineare anche il secondo rigore stagionale parato da Lemey

“Diede, così come Nicole Lauria, sta facendo bene, sta crescendo grazie al lavoro del preparatore Nuzzo. Mi piacciono i portieri che giocano coi piedi e sia lei sia Nicole si stanno applicando molto bene. Sono soddisfatto”.

Nella prossima gara vi attende la Pink Bari

“Potrebbe essere lo spartiacque del campionato. Facendo un risultato pieno vorrebbe dire quasisicuramente salvezza e provare a puntare al quarto posto sempre con la massima umiltà”.

Qual è il ruolo migliore per Filangeri?

“Dipende un po' nella squadra che gioca, io la vedo come centrale in una difesa a tre, sia a destra sia a sinistra. L’ho voluta fortemente e ci sta dando grandi soddisfazioni. Credo che ci abbiamo visto bene a prenderla”.

Sezione: Calcio femminile / Data: Sab 11 Gennaio 2020 alle 22:50 / Fonte: Antonio Parrotto
Autore: Tommaso Maschio
Vedi letture
Print