Ufficialmente finite le pause natalizie, tornano in campo anche le varie selezioni del settore giovanile del Bologna impegnate nei tornei nazionali, mentre le squadre iscritte ai regionali dovranno attendere ancora una settimana. Di seguito il programma del fine settimana, come riportato nel sito ufficiale del Club.

L’Under 17 di Luca Vigiani gioca domenica contro l’Hellas Verona, presso il Centro Sportivo “Cavina” di Borgo Panigale (BO), alle ore 15. I felsinei si presentano alla sfida forti dei sette risultati utili consecutivi, durante i quali hanno registrato cinque vittorie e due pareggi, utili a passare le vacanze invernali al quarto posto a quota 21 punti; gli scaligeri, invece, si presentano sotto le Due Torri da terza forza del campionato, a quota 26 lunghezze, e con la vittoria di misura sul Venezia nell’ultima gara del 2019.
Nella gara d’andata, la sfida era terminata 2-0 per i veneti.

L’Under 16 di Denis Biavati va in trasferta a Cittadella (PD), dove affronta i padroni di casa all’”Antistadio Tombolato” alle ore 15. I 2004 nostrani arrivano al match al quinto posto, a 24 punti, con la sconfitta nell’ultima partita giocata contro il Chievo per 2-1, ma con le spalle larghe anche per le cinque vittorie consecutive precedenti; i granata, a loro volta, sono al decimo posto in graduatoria, a 12 punti, e con la vittoria che manca addirittura dal 27 ottobre (4-2 sul Venezia).
Nella gara d’andata, la sfida era terminata 2-2.

L’Under 15 di Francesco Morara segue i colleghi dell’Under 16 nello stesso campo di Cittadella, ma anticipando la partita alle 12. Come quest’ultimi, anche i 2005 hanno concluso il 2019 con una sconfitta, nel recupero della partita con il Venezia (1-2), ma la terza posizione, a 26 punti, permette di rimanere francobollati a Inter (29) e Milan (28); i veneti, invece, occupano l’undicesimo gradino in classifica, a 13 punti, ma con l’importante vittoria sul Cagliari alle spalle.
Nella gara d’andata, la sfida era terminata 1-0 per il Bologna.

L’Under 14 di Juan Solivellas recupera domani la decima giornata, rinviata per due volte, presso il “Campo Sigonio” di Carpi, contro la formazione locale, alle 15.30. I giovani rossoblù, nell’ultima partita sono incappati nel primo mezzo stop stagionale, dopo aver vinto per dieci gare di fila, pareggiando 1-1 con il Parma. Un eventuale ritorno ai tre punti, però, li porterebbe ad avere quattro lunghezze di vantaggio sul Sassuolo, secondo in classifica, anch’esso a quota 31.

Sezione: Giovanili / Data: Ven 10 Gennaio 2020 alle 22:28
Autore: Edoardo Frati / Twitter: @edoardo.frati
Vedi letture
Print