Domani si torna in campo: il Parma è infatti atteso dalla sfida al Frosinone, valida per il quarto turno di Coppa Italia. Sarà l'occasione per vedere all'opera alcuni giocatori che hanno giocato meno, come peraltro si evince dalle convocazioni di Roberto D'Aversa, che oggi ha già annunciato delle novità in conferenza stampa.

LE ULTIME DA PARMA - Le novità, dicevamo. L'allenatore del Parma, oggi protagonista in conferenza, ha praticamente annunciato che giocheranno Laurini a destra e Pezzella a sinistra, nel quartetto difensivo. Non c'è capitan Bruno Alves, pertanto dovrebbero esserci Dermaku e uno tra Iacoponi e Gagliolo (leggermente favorito l'ex Entella). A centrocampo dovrebbe esserci Brugman al centro, e con lui Hernani e Barillà. Si prevede un po' di riposo per Kulusevski, con Kucka che potrebbe continuare a giocare da finto centravanti vista l'assenza di Cornelius - oltre che di Inglese. Da non escludere a priori, tuttavia, l'impiego dal primo minuto di Adorante. Completeranno l'attacco Sprocati e Siligardi, quest'ultimo fuori dalla lista campionato ma, è bene ricordarlo, perfettamente arruolabile per la Coppa Italia. In porta dovrebbe esserci spazio per Colombi.

LE ULTIME DA FROSINONE - Dovrebbe esserci un po' di turnover anche in casa frusinate, seppur Alessandro Nesta, tecnico dei ciociari, abbia annunciato battaglia in conferenza stampa. L'unica assenza nei convocati è quella dello sloveno Krajnc, mentre per il resto permangono diversi dubbi. Probabile maglia da titolare per Paganini che, squalificato in campionato, salterà il match con la Juve Stabia. In porta potrebbe esserci spazio per l'ex di turno Iacobucci, che dovrebbe così fa rifiatare Bardi. Il 3-5-2 di Nesta potrebbe vedere in attacco la coppia offensiva Citro-Novakovich, con Ciano eventualmente pronto a subentrare. 

Sezione: Parma / Data: Mer 4 Dicembre 2019 alle 20:20
Autore: Giuseppe Emanuele Frisone
Vedi letture
Print