Roma e Sassuolo si avvicinano a grandi passi alla sfida di domenica prossima. Lo Stadio Olimpico spera di assistere alla prima vittoria stagionale dei ragazzi di Fonseca ma i giallorossi dovranno fare i conti con l'ambizioso Sassuolo di Roberto De Zerbi. I neroverdi, che non hanno mai vinto contro la Roma da quando sono in Serie A, vogliono recitare il ruolo di guastafeste e sperano di tornare a casa con un risultato importante.

LE ULTIME DA ROMA - Fonseca dovrà rinunciare agli infortunati Cengiz Under, Javier Pastore e Davide Zappacosta, ritrova Spinazzola, che dovrebbe iniziare dalla panchina e dovrà valutare le condizioni di Smalling, fermo per un sovraccarico muscolare e se non dovesse farcela spazio a Mancini. In avanti possibile lo spostamento di Zaniolo e Pellegrini sulle fasce, anche se l'ex Sassuolo potrebbe anche agire centralmente, con Mkhitaryan sulla sinistra e Zaniolo a destra. 

ROMA (4-2-3-1): Pau Lopez; Florenzi, Smalling, Fazio, Kolarov; Veretout, Cristante; Zaniolo, Mkhitaryan, Pellegrini; Dzeko
Allenatore: Fonseca

LE ULTIME DA SASSUOLO - Al momento tre dubbi principali per mister Roberto De Zerbi: Toljan-Muldur sulla fascia destra, due tra Duncan-Locatelli-Bourabia a centrocampo, Defrel o Boga in attacco, in caso di inserimento di quest'ultimo sarà 4-3-3, invece con l'ex Samp dovrebbe essere più 4-3-1-2 con Greg sulla trequarti, pronto a svariare su tutto il fronte d'attacco. Probabile panchina per Traoré.

SASSUOLO (4-3-1-2): Consigli; Toljan, Marlon, Ferrari, Peluso; Duncan, Obiang, Locatelli; Defrel; Berardi, Caputo.
Allenatore: De Zerbi

Sezione: Sassuolo / Data: Ven 13 Settembre 2019 alle 19:15
Autore: Antonio Parrotto / Twitter: @AntonioParr8
Vedi letture
Print