Il Carpi arriva da una vittoria che ha ridato fiducia alla squadra ma che non deve essere la scusante per abbassare la guardia. Domani pomeriggio affronterà il Gubbio, formazione che non ha ancora raccolto una vittoria in campionato. Non basta questo, per, per tranquillizzare il tecnico carpigiano, Giancarlo Riolfo, che ha presentato la sfida con i gialloblù ai microfoni della sala stampa: "Il Gubbio non ha ancora vinto in questo campionato, però ha perso solo due volte, con la Triestina e col Vicenza qualche turno fa, che sono due squadre tra le più importanti e con valori tecnici di livello. Questo è sintomatico. Il Gubbio è squadra ben organizzata e non andiamo la per sottovalutarli. Sappiamo cosa affronteremo e cercheremo di mettere in campo le nostre qualità." Sul buon momento dei suoi, ha poi continuato: "Le vittorie fanno bene, danno consapevolezza, ma squadra sta bene come prima perché ci siamo sempre disimpegnati bene anche nelle sconfitte, abbiamo sempre dimostrato di saper stare in campo e di esprimere tutte quelle qualità che servono per vincere le partite." Poi un accenno alle scelte tecniche che potrebbero scendere in campo nella gara di domani: "Pezzi ha subito qualche adattamento di ruolo e situazioni di gioco, per Vano possiamo parlare di calo fisico, non potevamo aspettarci che il Vano del primo mese fosse sempre così. Stanno lavorando, Vano ha saltato qualche allenamento per acciacchi fisici ma ora sta bene e insieme lavorano per migliorare."

Sezione: Serie C / Data: Sab 12 Ottobre 2019 alle 18:25
Autore: Micol Malaguti
Vedi letture
Print