Al termine di SPAL-Lazio, finita 2 a 1 per i ferraresi, conferenza stampa del mister dei biancazzurri Leonardo Semplici.

Mister, che cos'è cambiato nel secondo tempo?
"Quando vieni da due sconfitte, possono venire a mancare delle certezze. Queste certezze devo darle io. Probabilmente nel primo tempo non avevamo capito bene come doveva essere giocata la partita. Nell'intervallo ho scosso i ragazzi, che sono stati bravi a mettere in campo le loro energie e le loro qualità. Questo è un gruppo importante che penso possa dare grandi soddisfazioni".

Oggi è una prima svolta nel vostro campionato?
"Volevamo fare i primi punti e volevamo giocare al massimo delle nostre capacità. Battere queste squadre sarà sempre più difficile quest'anno rispetto allo scorso campionato. Questo ci deve dare fiducia nei nostri mezzi e in quelli della società, che ogni anno ci permette di costruire una squadra per raggiungere la salvezza".

Su Strefezza e Reca?
"Sono due giovani importanti, che hanno bisogno del loro tempo per crescere".

Ci racconti la genesi della vostra svolta tattica?
"Ci siamo messi 4-2-3-1 e abbiamo fatto diversi cambi. Avere un gruppo di venti titolari è sempre stata la nostra forza".

Sezione: SPAL / Data: Dom 15 Settembre 2019 alle 19:24 / Fonte: inviato a Ferrara
Autore: Davide Soattin / Twitter: @SoattinDavide
Vedi letture
Print