La Gazzetta dello Sport oggi in edicola propone in prima pagina un approfondimento su quello che sarà il futuro allenatore del Milan, Ralf Rangnick. "Nella tana di Rangnick", titola la rosea. "Duro, geniale e motivatore. FIdatevi farà grande il Milan", riporta il quotidiano dopo il viaggio a Backnang in Germania, dove il Professore ha le sue radici. E nel frattempo arrivano segnali da Ibrahimovic che dichiara, dopo aver raggiunto il traguardo delle 100 presenze in rossonero: "Voglio giocare ancora tante gare in rossonero".

Inter, perché ci crede - A centro pagina la rosea propone cinque motivi per cui l'Inter può ancora credere allo Scudetto. Il primo e probabilmente il più importante è quello relativo alla crisi Juve ed il prossimo match dei bianconeri, contro la Lazio. Poi la gestione delle forze attuata da mister Conte, che ha ruotato gli attori della sua Inter, ed il fattore Nino Maravilla: Alexis Sanchez è un giocatore ritrovato. Quarto punto il grande apporto degli esterni dopo il passaggio al 3-4-1-2 ed infine ma non ultimo per importanza la miglior difesa post lockdown.

Dybala, media voto migliore della Serie A: ora è insostituibile - Taglio basso per il campione argentino della Juventus: è lui ad avere la media voto migliore dell'intera Serie A, e contro la Lazio tornerà accanto a Cristiano Ronaldo per evitare ulteriori scivoloni a mister Sarri. La Juventus in questo momento non può fare a meno di Paulo Dybala.

Sezione: Altre notizie / Data: Sab 18 luglio 2020 alle 07:05
Autore: Alessandro Tedeschi
Vedi letture
Print