Alessandro Altobelli, campione del mondo a Spagna '82, al Corriere dello Sport ha detto la sua sul futuro dei reparti offensivi post-lockdown: "Gli attaccanti faranno tanta fatica adesso, soprattutto quelli forti fisicamente. Io, ad esempio, nelle prime partite di campionato non correvo come avrei voluto e non mi sono mai fermato per 3 mesi, ma al massimo 3-4 settimane d'estate. Giocare ogni tre giorni non è un problema, anzi può aiutare. Più stai in campo e più trovi la forma". 

Sezione: Altre notizie / Data: Sab 06 giugno 2020 alle 13:57
Autore: Sebastian Donzella
Vedi letture
Print