"Taglio stipendi, è chiusura totale" titola il QS odierno. La riunione di ieri tra Lega A e Assocalciatori ha portato un'altra fumata nera. Le parti non trovano l'accordo, con la Confindustra del pallone che vorrebbe momentaneamente congelare la situazione, mentre i giocatori che non ne vogliono sapere di decurtare i propri compensi. Rimangono validi gli accordi delle singole realtà, ma il rischio di rottura tra Lega e AIC sembra dietro l'angolo. 

Sezione: Altre notizie / Data: Ven 03 aprile 2020 alle 08:55
Autore: Micol Malaguti
Vedi letture
Print