L'ex calciatore, capitano e allenatore del Bologna Franco Colomba dalle colonne de La Repubblica difende a spada tratta Rodrigo Palacio dopo gli errori sotto porta contro il Torino che sono costati la sconfitta ai rossoblù e che hanno fatto piovere diverse critiche sull'argentino: “Che sottoporta possa essere arrivato un po' appannato è una riflessione che onestamente ho fatto subito, davanti alla tv, anche senza l' aiuto di questi numeri. - spiega Colomba – Corre troppo? Di sicuro non gioca al risparmio, lui dà sempre il massimo. Punta tutto sul rubare il tempo all'avversario e per farlo non puoi star fermo un attimo. Totti, per citare un grandissimo, correva molto meno. Giocava diversamente, sempre con la palla fra i piedi. Rodrigo no, Rodrigo è questo. Ma ha 38 anni, e l'età non fa sconti. Vale per tutti, guardate Ronaldo, che pure è Ronaldo e segna gol straordinari in virtù del suo strapotere fisico. Però ha cambiato un po' il modo di giocare. Criticarlo ?Assolutamente no, tante volte ha tolto proprio lui le castagne dal fuoco”.

Sezione: Bologna / Data: Mar 14 gennaio 2020 alle 16:24
Autore: Tommaso Maschio
Vedi letture
Print