Le discussioni sul taglio agli stipendi dei calciatori è stato momentaneamente accantonato in casa Bologna. Come informa Il Resto del Carlino, il tema è congelato fino al ventotto maggio, quando si saprà con certezza se il campionato riprenderà o meno. Fino ad allora, difficilmente si muoverà qualcosa. L'unico scenario certo è quello che si innescherebbe in seguito ad uno stop definitivo: per quell'evenienza la Lega si è infatti già espressa, consigliando ai club di decurtare quattro mensilità.

Sezione: Bologna / Data: Ven 22 maggio 2020 alle 13:40
Autore: Luca Chiarini
Vedi letture
Print