Ibrahima Mbaye è intervenuto in zona mista dopo il pareggio del Bologna contro l'Hellas Verona. Queste le sue dichiarazioni, raccolte da ViaEmilia: "Sapevamo che non sarebbe stata una partita facile. Nel primo tempo abbiamo giocato bene, nella ripresa avremmo dovuto chiuderla. Nella ripresa è successo quello che è successo, analizzeremo tutto e vedremo cosa potremo riparare".

Hai giocato da capitano oggi.
"È stato emozionante giocare la prima partita da capitano. Adesso dobbiamo cercare di riprenderci e fare più punti possibili, la fascia fa piacere ma non è la cosa più importante".

Avresti potuto fare di più in marcatura su Borini?
"Avrei potuto fare sicuramente meglio, devo rivederlo. Se ha segnato significa che ho sbagliato qualcosa, mi prendo le mie responsabilità".

Ti fa piacere l'interessamento del Genoa? A Bologna in alcuni momenti sei protagonista, in altri c'è qualcuno che ti passa davanti.
"Sono un giocatore del Bologna, cerco di farmi trovare pronto quando mi chiamano in causa. Non so nulla dell'interessamento del Genoa, sono concentrato solo sul Bologna, di mercato dovete chiedere al mio agente. Se, come dite, Nicola mi sta corteggiando fa sicuramente molto piacere, è lui che mi ha fatto esordire in Serie A".

Prendete gol da quindici partite. Ci state lavorando?
"Stiamo prendendo molti gol, ma non è una cosa che riguarda la difesa, riguarda tutta la squadra. Dobbiamo aiutarci di più per prendere meno gol e farne di più. Non vogliamo chiuderci dietro, cerchiamo di andare in avanti perché vogliamo vincere le partite".

È un punto guadagnato?
"Mi spiace non sia arrivata la vittoria, abbiamo sicuramente dei rimpianti. Se non abbiamo portato a casa i tre punti vuol dire che abbiamo delle cose da migliorare".

Sezione: Bologna / Data: Dom 19 gennaio 2020 alle 18:36 / Fonte: dall'inviato a Bologna, Antonio Parrotto
Autore: Luca Chiarini
Vedi letture
Print