Dopo la seduta di rifinitura di questo pomeriggio, il Bologna è partito alla volta di Torino dove domani alle 15 sfiderà i granata. Le assenze si sono fatte pesanti in casa rossoblu ma Emilio De Leo in conferenza stampa ha voluto insistere sul concetto di “fare la partita”, anche al cospetto di una squadra in fiducia come è il Torino dopo la vittoria di Roma e il passaggio del turno in Coppa Italia.

LE ULTIME DA BOLOGNA - Krejci non recupera, Denswil non è al meglio e allora a sinistra toccherà a Mbaye completare il reparto difensivo insieme a Tomiyasu, Bani e Danilo. In mezzo sì va verso la conferma della coppia Poli-Dzemaili, con Domínguez che scalpita per il suo esordio in maglia rossoblu. In attacco Palacio nettamente favorito su Santander, che il Bologna non pare intenzionato a cedere.

BOLOGNA (4-2-3-1): Skorupski; Tomiyasu, Danilo, Bani, Mbaye; Poli, Dzemaili; Orsolini, Soriano, Sansone; PalacioAllenatore: Mihajlovic

LE ULTIME DA TORINO - Pochissimo tempo per ricaricare le energie dopo la vittoria di giovedì contro il Genoa e pochi uomini a disposizione per fare un turnover: Tanti di quelli che hanno giocato 120 minuti più i rigori dovranno essere riproposti. In difesa dovrebbero rientrare Izzo e Nkoulou, non al 100%, e completare il terzetto con Bremer. A centrocampo Rincon e Lukic, mentre sulle fasce non rientra Ansaldi e sarà sfida a tre tra De Silvestri, Aina e Laxalt con i primi due favoriti. A supporto di Belotti dovrebbero esserci Berenguer e Verdi, fresco dopo il turno di stop in coppa.

TORINO (3-5-2): Sirigu; Izzo, N'Koulou, Bremer; De Silvestri, Lukic, Rincon, Berenguer, Aina; Verdi, Belotti.

Allenatore: Mazzarri

Sezione: Bologna / Data: Sab 11 gennaio 2020 alle 21:14
Autore: Dario Ronzulli / Twitter: @DaRonz82
Vedi letture
Print