Al termine di Napoli-Parma, il mister del Parma Roberto D'Aversa ha così commentato in conferenza stampa la clamorosa vittoria contro i partenopei: "Rammarico è non aver sfruttato nel primo tempo le tante occasioni avute con un Napoli in difficoltà. Poi loro hanno preso coraggio ed è normale che puoi concedere qualcosa, anche perché abbiamo perso una punta di peso che ci permetteva di tenere alto il pallone. Ecco, il rammarico sta nelle occasioni sbagliate nel primo tempo".

Una gara di grande carattere...
"Non ricordiamo che abbiamo fatto una grande gara sul campo di una squadra che partiva per lottare per lo scudetto. Diamo merito ad una squadra che sta facendo qualcosa di importante, anche con diverse assenze importanti questi ragazzi stanno facendo qualcosa di straordinario. Ricordiamo che il Napoli ha passato un turno in Champions in settimana, questo dimostra il loro valore".

Come si trattiene un giocatore come Kulusevski?
"Come ho già detto credo che per il suo bene penso che sia meglio restare qui. Per me deve rimanere, poi chiaramente è un giocatore in prestito e decide la società. È un giocatore che abbina quantità e qualità, credo che possa diventare ancora più determinante. Per adesso non è ancora pronto per giocare in un grande club, quindi è meglio che resti qui".

Sulle difficoltà del Napoli...
"Non mi piace entrare in casa d'altri, ho già le mie difficoltà. Le lascio a Rino che ha più esperienza di me."

Obiettivi di questo Parma?
"Ragioniamo gara dopo gara, ora stiamo già pensando al prossimo match con il Br

Sezione: Parma / Data: Sab 14 dicembre 2019 alle 21:20
Autore: Niccolò Pasta / Twitter: @NiccoPasta
Vedi letture
Print