Daniele Faggiano è tornato sul tema prestiti, con alcuni ragazzi in scadenza al 30 giugno, come ad esempio Kulusevski. Ecco le sue parole a Tv Parma, riportate da ParmaLive.com: "Ci siamo preparati alla fitta frequenza di impegni. Magari ci saranno nuovi infortuni ma succederà anche agli altri. Sull’impegno dei giocatori in prestito metto due mani sul fuoco, d’altra parte noi siamo stati gli unici ad andare in ritiro e forse anche gli unici a tagliarci uno stipendio perché in molti casi gli altri club li hanno spalmati. Questo dimostra l’attaccamento di tutti alla causa crociata".

Sezione: Parma / Data: Mer 03 giugno 2020 alle 17:16
Autore: Antonio Parrotto / Twitter: @AntonioParr8
Vedi letture
Print