Luigi Lauro, agente del laterale classe 1999 del Sassuolo Alessandro Tripaldelli, ha parlato della situazione del proprio assistito ai microfoni di gianlucadimarzio.com “A gennaio Atalanta su tutte e Torino si erano dette interessate a lui, sia per le potenzialità tecniche in un ruolo dove ci sono pochi profili a livello nazionale e internazionale, sia per le condizioni contrattuali. Purtroppo si è dovuto operare di ernia inguinale e non si è fatto nulla. Sarebbe rimasto fermo circa 25/30 giorni. Le squadre a gennaio hanno bisogno di giocatori già pronti. Il futuro? Abbiamo un ottimo rapporto con Giovanni Rossi e Giovanni Carnevali. Con loro valuteremo tutte le offerte che ci verranno proposte per la prossima stagione. Agiremo per il bene del ragazzo. A lui comunque non dispiacerebbe continuare ad essere allenato da De Zerbi”.

Sezione: Sassuolo / Data: Sab 23 maggio 2020 alle 20:37
Autore: Antonio Parrotto / Twitter: @AntonioParr8
Vedi letture
Print