Dopo Stefano Piccinini anche l'attaccante neroverde classe 2000, Jacopo Pellegrini, ha sottoscritto il suo primo contratto professionistico con il Sassuolo Calcio. Pellegrini è aggregato in questo periodo alla prima squadra, con la quale ha anche debuttato nel match di Coppa Italia giocato al Mapei Stadium contro il Perugia. Ecco le sue parole a Sassuolo Channel, trascritte da SassuoloNews.net: "La firma è stata molto emozionante, la aspettavo da tempo e quando me lo hanno comunicato sono stato molto entusiasta, anche se so che è solo un punto di partenza".

Quanto hai imparato in questi anni a Sassuolo?
"Penso che questi due anni in Primavera siano stati molto importanti per me. Il campionato è molto impegnativo che aiuta i giovani a crescere. Io sono migliorato ma ho ancora tanto da imparare. Le panchine in Serie A e l'esordio in Coppa Italia sono state delle emozioni fortissime che non mi aspettavo di provare".

L'esordio in Coppa in prima squadra e la salvezza con la Primavera: raccontaci le tue sensazioni.
"L'esordio in Coppa Italia è stato incredibile, un'emozione indescrivibile che spero di poter rivivere. La salvezza in Primavera è stata fantastica perché eravamo un gruppo unito con ragazzi molto forti e siamo riusciti a conquistare una salvezza che a un certo punto pareva anche inaspettata".

Sezione: Sassuolo / Data: Sab 23 maggio 2020 alle 17:37
Autore: Antonio Parrotto / Twitter: @AntonioParr8
Vedi letture
Print