Dario Hubner è uno che di Serie C se ne intende e per questo motivo la Lega Pro lo ha scelto per presentare le due semifinali playoff che andranno in scena domani. “Posso seguire più serenamente queste partite, perché le squadre del mio cuore, Fano e Piacenza, sono tranquille. Il Fano si è salvato nei play out e il Piacenza non ha partecipato ai play off” ha dichiarato inizialmente Hubner. “Saranno due gare (Reggiana-Novara e Baari-Carrarese, ndr) avvincenti con club di livello. A questo punto le differenze sono minime. Sicuramente l’attesa è stata snervante per tutti. Un giocatore per prepararsi bene deve pensare che il giorno dopo ricomincerà a giocare. Agire da professionista sempre, perché l’incertezza in cui abbiamo vissuto durante il confinamento pesa molto”. Bari-Carrarese e Reggiana-Novara possono regalare colpi di scena, secondo Hubner: “La Reggiana ha disputato un gran campionato. Ma penso che il Novara possa creare la sorpresa, perché è comunque una squadra che ha esperienza. Potrebbe essere Bari-Novara la finale”.

“C’è stato il lungo stop ma poi alla ripresa devi farti trovare pronto - spiega Hubner in merito alla preparazione fisica delle squadre -. Non c’è più spazio per l’errore. Qui entra in scena la forma, come e in quanto tempo ci si arriva. Un calciatore brevilineo ha bisogno di meno giorni. E’ vero che ora è tutto diverso ma per esempio quando giocavo io, col mio fisico, raggiungevo la condizione ideale dopo 3 settimane… Poi bisogna gestire le forze e cercare di correre il giusto per dosare le energie. Meglio far correre la palla…”.

Hubner, più di 300 gol realizzati in carriera e più di 600 partite disputate, è la prova che i sogni possono realizzarsi: a 25 anni l’esordio in serie B, a quasi 30 quello in A. Qualche consiglio? “Bisogna semplicemente credere in ciò che si fa e cercare sempre di migliorarsi. Io in Serie C mi sentivo fortunato a poter giocare a calcio e mi allenavo con la voglia di dare il massimo. L’occasione è arrivata senza che la cercassi: ero solo concentrato a migliorare me stesso”.

Il programma delle semifinali

Domani:
Reggio Audace-Novara: ore 20.30
Bari-Carrarese: ore 20.45

Sezione: Serie C / Data: Gio 16 luglio 2020 alle 14:45
Autore: Micol Malaguti
Vedi letture
Print